Alfabeto


Alfabeto ricavato dai ritagli di giornale.
Le lettere sono state utilizzate per citare una scena del film “Totò, Peppino e i fuorilegge” in cui la lettera minatoria è scritta da Totò alla moglie, in combutta con Peppino, per spillarle denaro simulando un sequestro.